PESCE SCIABOLA O BANDIERA (Lepidopus caudatus)
pesce bandieraE’ un pesce di mare appartenente alla famiglia Trichiuridae e all’ordine dei perciformi. Fa parte della grande
famiglia dei pesci azzurri. Si presenta con il corpo color argenteo, allungato a forma di nastro, schiacciato lateralmente e privo di squame.
La testa particolarmente grande è caratterizzata da una cresta prominente sulla nuca.La bocca è munita di denti acuti e taglienti presenti sia sulla mascella superiore che su quella inferiore.
Presenta una lisca centrale molto evidente seguendo la quale è possibile ricavare i due filetti laterali. E' un pesce pelagico che vive a profondità rilevanti sino a 400 m ma può risalire a 20-30 metri nei mesi estivi e autunnali. Può raggiungere e superare i 2 metri di lunghezza e un peso massimo di 8 kg.
E’ presente nel Mediterraneo soprattutto nel versante tirrenico e basso adriatico. Comunissima è la sua presenza nei pressi dello Stretto di Messina e nello Ionio. La grande abbondanza nei nostri mari rende questa eccellente specie ittica decisamente economica.
Il pesce bandiera è reperibile fresco tutto l’anno, si riproduce principalmente durante l’estate e l’autunno nutrendosi di calamari, crostacei e pesci.
Viene pescato prevalentemente con palangari di profondità, reti a strascico, tremagli o con ciancioli per la pesca delle acciughe.
Le imbarcazioni, dedite alla pesca dei pesci sciabola, sono munite di grosse vasche refrigerate, per evitare il distacco della livrea argentea di cui godono solo gli esemplari appena pescati.
La sua carne di colore bianco - rosato è molto gustosa ed ha un caratteristico sapore delicato. Può essere consumato sia fritto che marinato, precedentemente battuto, arrostito in tranci alla brace; in padella con pomodorini del Vesuvio, olive e capperi; al forno con menta e altri odori.

Pesce bandiera con origano e limone

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
500g di filetti di pesce bandiera o spatola, un cucchiaio d’olio, aglio, peperoncino, origano, un limone.

Procedimento
Pulite il pesce e ricavatene i filetti.
In una padella rosolate aglio e peperoncino nell’olio.
Unite i filetti di pesce e rosolateli da ambo i lati.
Unite origano e il succo del limone.
Cuocete finché il liquido non sarà evaporato quasi del tutto lasciando una sorta di glassatura.

pesce bandiera ricetta